Emozioni e valori nel business

Di emozioni, valori e clienti

Le emozioni nel Value Proposition Canva

C’è un legame tra le emozioni che trasmettiamo al nostro pubblico e i nostri valori?

Qualche tempo fa, mentre lavoravo sul mio “amato” Value Proposition Canva, mi sono fermata a riflettere sulla parte emotiva dei tre blocchi di lavoro dedicati al cliente.

I “job to be done”, i “pain” e i “gain”.

Nelle attività che i clienti vogliono fare, e che sono una leva per cercare chi possa soddisfare le loro esigenze, spesso ci soffermiamo sui compiti da svolgere, sugli obiettivi da raggiungere, su cose molto pratiche.

Facendo così, però, ci dimentichiamo dell’aspetto emozionale: come si vuole sentire il nostro cliente?

 

La stessa cosa possiamo ragionarla sulle difficoltà insorgono mentre di lavora ai compiti di cui sopra. Anche qui, al di là di quelle funzionali e tecniche, ci sono quelle emotive: come ci si sente quando si svolgono certe attività?

 

Anche sui vantaggi che vorrei offrire al mio cliente attraverso i miei servizi possiamo focalizzarci sugli aspetti emozionali, oltre che su quelli tecnici e funzionali.

Le emozioni e i valori del mio business

A volte, però, mi sono trovata in difficoltà a capire quali potessero essere, e allora, come faccio spesso quando sono in confusione, sono ripartita da me.

E mi sono chiesta se un appiglio a cui aggrapparmi potesse essere la mia scala valoriale.

Sicuramente un mio valore è il successo: realizzare i miei obiettivi e desideri per me è importantissimo. Prenderne consapevolezza, accoglierli, e poi agire affinché di realizzino.

Questo per me è talmente importante che lo voglio trasmettere alle mie clienti, l’ho addirittura messo nella mia definizione: “Complice del tuo successo”.

A significare che lavorando con me le donne possono raggiungere il loro successo, qualunque esso sia.

Se mi concentro su questo punto, e sposto l’attenzione sulle emozioni che vorrei far provare alle mie clienti, penso al sentirsi realizzate, appagate, soddisfatte di sé, felici.

E forse ha senso che io stessa trasmetta loro queste emozioni ogni volta in cui raggiungo un obiettivo, o faccio un passo avanti nel raggiungimento del successo.

 

Un altro mio valore è la cura, l’attenzione ai dettagli, sia quelli funzionali che rendono l’esperienza del lavorare con me fluida; sia quelli estetici che la rendono anche piacevole.

L’emozione che vorrei far provare alle mie clienti è quella di sentirsi al sicuro, di potersi abbandonare sapendo che c’è qualcuno che pensa a loro. La serenità del potersi dedicare al cuore del loro progetto, perché al resto penso io. E quindi penso di dover trasmettere la serenità, la quiete e la calma con cui lavoro, affinché passi anche il resto del messaggio.

 

E poi c’è tutta la parte più “leggera”, legata al piacere, al sorriso, al godersi la vita. Vorrei che le mie clienti si sentissero libere di potersi dedicare gioie e lussi ogni volta che lo desiderano. E anche qui, se lo penso sotto forma di emozioni, credo che vorrei davvero che si sentissero delle dee, potenti e abbondanti.

Le emozioni e i valori del tuo business

Questo livello di analisi può aiutare in tanti dettagli della nostra professione: può supportarci nella scelta del tono della comunicazione, delle immagini da utilizzare, delle sfumature che possiamo inserire nei nostri canali.

Può anche aiutarci a delineare i contorni dei nostri prodotti/servizi, e ancora a stilare le nostre proposte e i nostri materiali di comunicazione e vendita.

Vi va di provare?

Potreste partire dai vostri valori, e disegnare delle mappe mentali scrivendo e disegnando le emozioni che vorreste provassero i vostri clienti.

Magari ne nascono nuove idee!

Se vi va, poi, potete condividere le vostre conclusioni con me alla mail info@lespeziegentili.com!

No Comments

Post A Comment