I cicli di sette anni accompagnano i cambiamenti

A cavallo del settennio

Si dice che la vita si apra ai cambiamenti ogni sette anni.

La biologia sostiene che le cellule si rinnovino ogni 7 anni, trasformazione che comporterebbe un rinnovamento psicofisico a 360 gradi. “

Del rinnovamento settennale avevo già parlato qui, ma in questo periodo il tema lo sento forte dentro di me perché percepisco un nuovo cambiamento all’orizzonte.

I sette anni della libertà

Secondo queste teorie i sette anni che vanno dai 42 ai 49 rappresentano “il settennio della libertà”.

Sono gli anni in cui si esprime la creatività, in cui si cerca l’autonomia, in cui ci si apre all’esterno per donare ciò che si è acquisito.

“Il regno del malvagio Marte genera un improvviso mutamento e conduce alle lotte, le amarezze e le disillusioni di cui è ricca l’età adulta”

In questo periodo ci si guarda dentro e si tirano le somme, è un po’ l’idea dell'”adesso o mai più” che accompagna il pensiero di molte mie clienti.

I miei 42 anni sono stati contrassegnati dalle dimissioni da dipendente e dall’apertura della partita iva…

Il settennio del dono di sè

Per gli anni che vanno dai 49 ai 56 si parla di una fase in cui far dono di quanto imparato e interiorizzato fin qui a vantaggio del futuro.

Che siano le nuove generazioni o che sia la propria espansione.

Questo settennio è associato a Giove: “Poi, sotto lo scettro di Giove, si presenta ancora una volta un picco della vita, la maturità propriamente detta, la quale, saggia e serena, contempla le gioie e le sofferenze dell’esistenza, sempre contribuendovi con gaiezza”.

Siamo nel tempo della stabilità, dell’armonia degli ambiti che costituiscono la nostra vita, dello “sviluppo della spiritualità in modo cosciente.”

Si dice che questo sia il periodo in cui cercare un nuovo ritmo nella vita personale e in quella lavorativa, guidati dal risveglio del cuore che si fa sentire oltre la ragione.

A cavallo del settennio

Io ho compiuto da poco 48 anni, quindi sono entrata nella fase del 49esimo anno di vita, che si concluderà col compimento dei 49 anni (sette volte sette).

In questo periodo percepisco forte, dentro di me, il passaggio da una fase all’altra.

Ho dedicato gli ultimi sette anni della mia vita a costruire quello che è il mio progetto professionale, e oggi sento arrivato il momento di lasciare delle parti di questo progetto a chi mi è stato accanto fin qui, per dedicarmi ad altro.

Mai come ora sento la chiarezza di un passaggio, se fino ad ora ho sempre agito seguendo il flusso delle cose, oggi ho la consapevolezza di essere alla guida.

E tu a che punto sei dei tuoi settenni?

No Comments

Post A Comment