La Bottega dei saperi

La Bottega dei saperi è il mio percorso annuale di formazione continua per imprenditrici

La Bottega dei saperi è il mio percorso annuale di formazione continua per imprenditrici che vogliono rendere la propria attività sempre più in linea con i loro desideri e sempre più rispondente a quello che sono davvero.

La Bottega dei saperi è una casa piccola, sicura e accogliente in cui condividere momenti di studio, di confronto, di crescita professionale e personale.

Ti riconosci?

  • Hai aperto la partita iva per realizzare il tuo sogno, ma ora ti senti spaesata, come se il tuo impegno e i tuoi sforzi non trovassero il giusto riconoscimento?
  • Ti sembra di non avere tempo per te stessa e di essere sommersa dalle cose da fare?
  • Anche se non ti dispiace lavorare da sola vorresti trovare qualcuno con cui confrontarti sui prossimi passi o sulle idee che ti vengono in mente?
  • Stai lavorando tanto, senti di aver bisogno di ispirazioni e guide,  ma non sempre hai il tempo e le energie per cercarle in autonomia?
  • Ti piacerebbe avere una formazione costante su metodologie, strumenti, e novità, ma allo stesso tempo non sai come e dove trovare i giusti contenuti?
  • Vorresti trovare qualcuno con cui fare il punto con costanza per capire se la direzione intrapresa è quella giusta?
  • Sogni un team di professionisti pronti a rispondere alle tue domande per permetterti di crescere nella tua attività?

Per te ho creato

La Bottega dei saperi

Ti racconto la Bottega dei saperi

Nei cinque anni di vita delle Spezie Gentili ho avuto la fortuna di lavorare con tantissime libere professioniste e imprenditrici.

Le ho aiutate a crescere, a formarsi, a trasformarsi.

Le ho viste imparare, collaborare, diventare quello che davvero volevano essere.

Ho ascoltato le loro esigenze, le loro difficoltà, le loro intuizioni e i loro desideri.

Da questo ascolto è nata La Bottega dei saperi.

La Bottega dei saperi è il mio percorso di formazione continua che ho creato per prendermi cura di te in modo costante e completo, come donna e come professionista.

Ogni anno si parte a Luglio con un colloquio individuale per capire a che punto sei della tua attività e di cosa hai bisogno, questo sarà il momento per redigere il tuo piano di studi che ti accompagnerà durante tutto l’anno con corsi adatti a te e alle tue esigenze.

Sempre a Luglio conoscerai le tue compagne di viaggio, così avrai tutto il tempo per entrare in relazione con loro prima di iniziare con i corsi!

Ad Agosto avrai accesso ad una biblioteca virtuale con materiali di lavoro attraverso cui iniziare ad entrare nello stile del percorso.

Da Settembre a Giugno ci saranno le lezioni, i momenti di revisione individuali e gli incontri con le tue guide.

Durante questi dodici mesi lavorerai sulla tua crescita professionale grazie ad alcuni supporti che ho scelto con cura proprio per te.

La Bottega dei saperi fa per te se

La Bottega dei saperi è il mio percorso annuale di formazione continua per imprenditrici

  • Sei una donna che vuole dedicare tempo di qualità al suo sviluppo professionale arricchendosi con contenuti adatti al momento che sta vivendo.
  • Hai il desiderio di confrontarti con qualcuno che stia percorrendo il tuo stesso cammino, un gruppo con cui sperimentare nuove idee, o semplicemente condividere un progetto.
  • Ti piace l’idea di avere accesso a contenuti diversi ogni mese studiati apposta per per te e scelti da chi ti conosce e ti segue per tutto l’anno, correggendo il tiro e integrando laddove necessario.
  • Vuoi essere seguita con attenzione e cura nella tua attività da professionisti esperti, coordinati da una presenza costante e discreta.
  • Vuoi trascorrere un anno memorabile, dove accanto al lavoro e allo studio ci siano bellezza, gentilezza e attenzioni speciali dedicate a te.

Sei pronta a scoprire le novità della prossima edizione?

Ti presento La Bottega dei saperi edizione Quinto Elemento

Ho deciso di chiamare così questa edizione perché nel nostro anno insieme ci faremo accompagnare da un “Quinto Elemento” che ci permetterà di osservare il nostro lavoro da una prospettiva a tratti visionaria e a tratti antica.

Il nome Quinto Elemento, chiaramente, si ispira all’omonimo film di Luc Besson, e mi piace portare un po’ di questa arte che tanto amo, nella mia comunicazione.

Per creare la struttura della nuova edizione sono partita da una riflessione: il cammino che si fa all’interno della Bottega è sempre una revisione del proprio modello di business.

Così ho preso in mano il fantomatico Business Model Canva e l’ho osservato provando a guardarlo con uno sguardo nuovo e un occhio esterno. Ho provato a scomporne i pezzetti e a cercare una nuova chiave di lettura.

In quel momento mi è venuta alla mente la stesa del mondo di Jodorowsky, e ho pensato al significato di questa stesa che aiuta ad avere una visione d’insieme basandoci su quattro elementi chiave: la vita emozionale, la vita mentale, la vita materiale e la vita creativa.

Unendo i puntini è nata la struttura della Bottega dei saperi edizione Quinto Elemento che riporta proprio lo schema della stesa dei tarocchi con all’interno i contenuti macro del Business Model Canva, proprio come ti mostro nello schema qui sotto!

La Bottega dei saperi edizione Quinto Elemento, perciò, prevede un lavoro suddiviso in quattro aree: clienti, canali, risorse e attività.

A ciascuna di queste aree dedicheremo due mesi di lavoro e lo faremo attraverso due punti di vista, uno tecnico e uno di ispirazione.

Questo perché considero importanti entrambi i lavori; da un lato avere le nozioni tecniche che ci permettono di essere padrone delle nostre attività; dall’altro lato le ispirazioni che ci consentono di rendere sempre più personale e autentico il nostro lavoro.

Qui sotto puoi vedere i blocchi di lavoro che ci accompagneranno in questo anno, i contenuti e i docenti.

Nel nostro colloquio iniziale sceglieremo insieme quelli che più fanno al caso tuo, per il momento in cui ti trovi e per le tue esigenze di crescita e sviluppo.

Terra: contenuti tecnici base

Questo blocco di lavoro l’ho pensato per chi deve vedere (o ri-vedere) le basi della sua attività.

Si tratta di un lavoro molto tecnico e funzionale sui clienti, sui canali, sulle risorse e sulle attività che ti permetterà di conoscere i “fondamentali” per il tuo lavoro.

In questa edizione, poi, c’è una novità: sia sui canali che sulle attività verranno fatte due aule per scendere ancora più nel dettaglio a seconda che si lavori con prodotti o servizi!

Aria: contenuti tecnici innovativi

Questo blocco di lavoro l’ho immaginato per chi deve fare un salto in avanti nella sua attività.

Anche qui partiremo dai clienti, per arrivare alle attività attraverso due moduli rispettivamente sui canali e sulle risorse; ma i contenuti saranno meno tradizionali!

E in questa edizione c’è una novità perché ci sarò anche io tra le “docenti” con un modulo tutto mio sulle relazioni!

Acqua: contenuti di ispirazione umanistica

In questa edizione ho pensato di introdurre dei moduli di ispirazione perché sono convinta che siano fondamentali per la crescita di noi imprenditrici.

In questo blocco ho scelto di inserire dei contenuti di matrice umanistica, lavoreremo con materie antiche che, a prima vista, poco hanno a che fare con il business, e che invece, come ho osservato negli ultimi due anni, sono molto trasformative per le partecipanti.

Fuoco: contenuti di ispirazione primordiale

Questo blocco di lavoro l’ho desiderato ardentemente. Da qualche anno, infatti, lavoro di pari passo formandomi con contenuti tecnici e “spirituali” se così li vogliamo definite. E ne sento intimamente la potenza.

Per questo ho scelto di portare, in questa edizione della Bottega, dei contenuti che, a prima vista, possono sembrare estranei o senza significato, ma che invece contribuiscono a farci crescere come donne e professioniste.

Ti racconto gli strumenti della Bottega dei saperi edizione Quinto Elemento

Il primo è il circolo.

Credo fermamente che il gruppo abbia una capacità intrinseca di apportare valore.

Il gruppo, per come lo intendo io, deve essere piccolo e curato; un luogo protetto e riservato in cui sentirsi a proprio agio così da riuscire ad aprirsi fino in fondo. Per questo i posti sono limitati.

Questa è la variabile che ti permetterà di guardare il tuo lavoro da un altro punto di vista, imparando da chi ha già percorso la tua strada, da chi ha un’attività diversa dalla tua, da chi può fornirti una differente prospettiva.

Il circolo, infatti, è il luogo in cui avviene il confronto, in cui ci si supporta a vicenda, in cui si possono testare e sperimentare idee, prodotti e servizi.

Entrando a fare parte della Bottega dei saperi si entra a far parte di una vera e propria comunità, dove, giorno dopo giorno, si realizza la magia della condivisione!

Il circolo, all'interno della Bottega dei saperi di Valeria, è stato a dir poco fondamentale. È il mio gruppo di riferimento, ci sono dentro le mie amiche, le mie mentori. Chi mi sta ispirando e aiutando dal punto di vista lavorativo, e personale, a crescere. Nel circolo si può imparare, condividere, portare a casa tantissimo sia in termini di conoscenze concrete, ovvero di strumenti, sia di conoscenze di persone meravigliose con cui possono nascere collaborazioni e cose belle.

Il secondo è la competenza.

Credo, infatti, che ciascuno debba dedicarsi a quello che sa fare meglio, per questo ogni anno seleziono professionisti seri e specializzati a cui affidare la nostra crescita!

Per ogni tematica affrontata ci sarà un esperto che sarà in grado di rispondere alle nostre domande e che saprà approfondire al meglio l’argomento di sua competenza.

Sarà con loro che riceverai spunti per lavorare, esempi concreti da applicare fin da subito e risposte a tutti i tuoi dubbi.

In questa edizione, poi, ho previsto una suddivisione tra chi si occupa di servizi e chi si occupa di prodotti in alcune aree dove la differenza è sostanziale.

Qui sotto puoi vedere i nomi dei docenti e le tematiche affrontate, in fondo alla pagina invece, troverai il dettaglio di ciascuna lezione.

Il terzo è il piano di studi. 

Sono, da sempre, un’amante delle cose “su misura” perché ritengo che ciascuno abbia esigenze diverse che vanno rispettate e potenzialità differenti che vanno sviluppate.

Inoltre gli anni di lavoro nelle Risorse Umane mi hanno fornito gli strumenti per riuscire a fare un’analisi dei fabbisogni formativi per soddisfarli al meglio.

Per questo ho pensato di non proporre un unico programma uguale per tutte, ma di lavorare su singoli piani di studio, creati ad hoc per rispettare il più possibile le necessità individuali.

Nel nostro colloquio di inizio percorso sceglieremo tra le tematiche degli esperti che ho selezionato nei mesi scorsi, quelle più adatte a te, e su quelle costruiremo il tuo personale piano di studi che ti accompagnerà da settembre a giugno.

In questo modo potrai usufruire dei contenuti realmente utili per te e per la tua crescita, senza restare ingabbiata in un programma che non tiene conto delle tue reali esigenze.

La Bottega dei Saperi è come un bosco incantato ricco di stimoli e aspetti da scoprire e approfondire. Valeria è la fatina saggia che conosce l'insieme e ti aiuta a non correre il rischio di perderti. Con questa sensazione di possibilità e coraggio puoi scegliere tra tutti i percorsi proposti quelli che più ti stimolano e ti servono per raggiungere i tuoi obiettivi, personali e professionali. E in questo modo riuscire a creare il tuo sentiero personale all'interno del bosco. Ad ogni curva impari qualcosa di nuovo e una consapevolezza si risveglia e prende forma.

Il quarto è l’Ufficio Condiviso.

Ogni lunedì da settembre a giugno, quando ne avrai voglia, potrai partecipare all’Ufficio Condiviso, durante il quale faremo il punto della settimana appena conclusa e il piano per quella che sta per iniziare.

Sarà un modo per vivere tutte insieme questo viaggio dall’inizio alla fine!

Considero questo appuntamento un prezioso momento di confronto in cui capire come stanno procedendo le cose ed eventualmente aggiustare il tiro laddove ce ne fosse bisogno.

Per chiedere supporto al gruppo, per testare le tue idee, per avere conforto quando le cose non vanno per il meglio, ma anche per festeggiare quando otteniamo successi e riconoscimenti!

Ma non ci sarà solo lavoro, perché mi prenderò cura anche del tuo benessere, ricordandoti costantemente che studio e impegno vanno accompagnati da riposo, gentilezza e coccole!

In questa edizione un appuntamento al mese sarà moderato da Veronica Carniello.

Mi sono accorta, infatti, che uno dei punti su cui si torna più spesso in questi confronti, è la comunicazione.

Per questo ho chiesto a Veronica di affiancarmi, per poter fornire alle partecipanti un supporto ancora più puntuale nei nostri momenti di condivisione.

E Veronica ha preparato, per noi, degli spunti meravigliosi.

Gli incontri con Veronica
  • Settembre: La cliente ideale: chi è e come cambia con la tua crescita?
    Le Personas e il listening.
  • Ottobre: Ma che lingua parli?
    Branding, linguaggi e contaminazioni. Scelta del team creativo e brief.
  • Novembre: Obbiettivi: pochi e buoni per te.
    Scelta dei canali, obbiettivi di Marketing, format.
  • Dicembre: Che casa digitale vorresti per il tuo brand?
    Metrature e pianta, arredi e atmosfera, praticità ed efficienza energetica. I canali proprietari: sito e blog.
  • Gennaio: Se dico piano editoriale che faccia fai?
    Business Plan e piano strategico di Digital Marketing
  • Febbraio: Come si arriva a casa tua?
    Strategie per generare traffico (SEO, Pinterest, FaceBook, online PR e media relations).
  • Marzo: Quanto si vede che sei creativa?
    Canali per ispirare (Instagram, Pinterest)
  • Aprile: Come un tuo cliente potenziale diventa un tuo contatto? E un tuo contatto cliente?
    Quanto separi ciò che devi vendere da ciò che racconti?
    Strategie di lead generation (freebie) e di vendita (sales page, newsletter, whatsapp, Telegram).
  • Maggio: Come ti piace manifestare vicinanza e gratitudine?
    Customer care, fidelizzazione e Community Management (Instagram, Gruppi FaceBook, newsletter, altre piattafome).
  • Giugno: Che cosa ti aspettavi?
    Obbiettivi VS risultati, misurando ciò che conta davvero per te.
    Il team di Marketing: come sceglierlo perché sia sostenibile ed efficace, per ogni fase del business.

Il quinto è il lavoro profondo.

Negli ultimi anno ho intuito che, al di là dei contenuti, le iscritte avevano necessità di un supporto più trasversale, qualcosa che le aiutasse a lavorare sui punti che emergevano via via durante il percorso.

Perché sappiamo che la crescita porta con sé il cambiamento e questo va accolto e accompagnato.

Inoltre ritengo importante fornire alle iscritte approcci diversi dal mio con cui confrontarsi nel percorso, per questo, a mesi alterni, ci sarà un appuntamento con una delle due professioniste che ho scelto per le loro competenze e la loro visione del lavoro.

Con Patrizia Arcadi verrà svolto un lavoro che io definisco “interno” perché ci si focalizzerà soprattutto sulle emozioni e sui blocchi che questo anno di lavoro porterà a galla.

Con Giada Centofanti, invece, si lavorerà soprattutto sull'”esterno”, attraverso la sua guida, infatti, potremo creare un piano di azione puntuale e operativo per portare all’esterno quanto emergerà dalle formazioni e dagli appuntamenti di condivisione.

Nel nostro colloquio di luglio capiremo assieme qual è l’accompagnamento migliore per te, per le tue esigenze e per il tuo percorso.

Intanto ti invito ad ascoltare, direttamente dalle loro parole, i contributi di Giada e Patrizia: clicca sui loro nomi e guarda i loro video!

Infine c’è il mio supporto. 

Per tutta la durata della Bottega dei saperi la mia presenza sarà dedicata a  te, per garantirti tutto l’aiuto di cui avrai bisogno.

Mi prenderò cura della tua crescita professionale cercando, con te, la modalità migliore per farti realizzare i tuoi progetti. 

E mi prenderò cura anche di te, del tuo benessere, ricordandoti costantemente che lavoro, studio e impegno devono essere accompagnati da riposo, gentilezza e coccole!

Valeria è stata per me il faro nella tempesta.
La guida nel cammino. Un cammino in cui mi ha tenuta per mano nella fase del mio cambiamento totale.
Dal lavoro alla mia anima. Perché il percorso con lei è stato totalizzante. Ha scatenato una rivoluzione nella mia vita, partendo dal lavoro. Quando l’ho conosciuta ho intuito subito che era la persona giusta per me, come mentore. Ma mai avrei immaginato tutta la meraviglia che insieme avremmo creato. Non è stato facile, ma lei ha contribuito a rendere soave la mia trasformazione. E non smetterò mai di ringraziarla.

Iscrivendoti alla Bottega dei saperi avrai

  • Un colloquio iniziale con me con me in cui capiremo a che punto sei del tuo percorso, quali sono gli argomenti di tuo interesse, le lacune da colmare e le potenzialità da sviluppare. Mi racconterai i tuoi obiettivi, le difficoltà riscontrate fino ad oggi e dove ti piacerebbe arrivare tra un anno. 
  • Un piano di studi personalizzato. Il colloquio sarà la base su cui stileremo il tuo piano di studi per l’anno a venire. Il piano di studi comprenderà tutti gli argomenti e gli strumenti che ti permetteranno di crescere sia professionalmente che personalmente.
  • Otto mattinate di formazione, una al mese da ottobre 2022 a giugno 2023. Le formazioni potranno essere seguite da remoto attraverso un collegamento Zoom e saranno registrate così da permetterti di riguardarle ogni volta che ne avrai voglia.
  • Quattro incontri di coaching, uno a bimestre da ottobre 2022 a giugno 2023. Gli incontri saranno tenuti da due coach esperte e ti aiuteranno a rendere davvero efficaci i contenuti delle formazioni lavorando sugli effetti che avranno su di te e sul tuo lavoro.
  • Un panel di esperti da me selezionati grazie ai quali potrai crescere professionalmente sia da un punto di vista tecnico, che personale. Gli esperti da me scelti arrivano da vari contesti lavorativi ed è proprio questa eterogeneità ti permetterà ancor più di arricchire il tuo percorso.
  • Un manuale di revisione mensile strutturato su quattro aree di analisi che comprenda sia gli aspetti quantitativi che quelli qualitativi del tuo lavoro e del tuo benessere. Il manuale di revisione è stato progettato da me per la parte di contenuto, e disegnato a mano da Mariangela Vaia a cui ho affidato il compito di donare bellezza e grazia a questo strumento di lavoro, affinché sia sempre un piacere dedicartici.
  • Due incontri di revisione individuale  direttamente con me, a metà e a fine percorso. Questi incontri ci serviranno per fare il punto della tua attività, per monitorare in modo puntuale il raggiungimento dei tuoi obiettivi, e per capire quali azioni implementare laddove fosse necessario, o quali modifiche approntare al tuo piano di studi.
  • L’accesso a un gruppo online dedicato con cui condividere, con le altre iscritte, idee e progetti e poter testare in anteprima i tuoi nuovi servizi. Uno spazio in cui si possa offrire aiuto, richiedere supporto, o semplicemente scambiare servizi per migliorarsi.
  • Il mio supporto: per tutto l’anno, sarò la tua guida e il tuo riferimento per aiutarti, giorno dopo giorno, a raggiungere i tuoi obiettivi e a utilizzare al meglio tutti gli strumenti del nostro percorso assieme.

Iscriviti alla Bottega dei saperi

Le tematiche del 2022 – 2023

Ogni anno seleziono tematiche differenti tra cui sceglieremo, in base alle tue necessità e al tuo percorso professionale, i corsi che costruiranno il tuo piano di studi.

Tutti i moduli si terranno il venerdì mattina, e saranno diluiti nei nove mesi che vanno da Ottobre a Maggio così che tu possa avere il tempo di seguirli.

Nel caso in cui non potessi essere presente in diretta, tutti i moduli saranno registrati e riceverai la registrazione nella stessa giornata in cui verrà erogato il corso.

Per l’anno 2022 – 2023 ho selezionato quattordici tematiche divise in quattro blocchi di contenuti differenti tra cui sceglieremo, in base alle tue necessità e al tuo percorso professionale, i  corsi che costruiranno il tuo piano di studi.

Di seguito troverai il blocco, il titolo della tematica e il nome e una breve bio dell’esperto che la tratterà.

Terra: contenuti tecnici tradizionali

Giulia Songini

Crea-empathy map

Mi chiamo Giulia e, col mio Nemawashi Studio, aiuto professioniste e piccole imprenditrici a coltivare un business di successo a partire dalla propria unicità. Sono convinta che ognuna di noi sia speciale e che, se animata da volontà e una missione, può creare qualcosa che cambi il Mondo. Sono anche convinta che il modo migliore per avere successo è puntare su noi stesse: col mio lavoro, aiuto le imprenditrici a guardare verso di sé per imparare a portare fuori ciò che le rende speciali: dal piano di Business, alla Strategia di Brand e posizionamento, fino al design del Marchio.

Per questa Bottega dei Saperi parlerò di empatia: quella capacità che abbiamo, come individui, di condividere le emozioni di chi abbiamo davanti; e, come imprenditrici, di capire come servire al meglio i nostri Clienti. Prenderemo ispirazione della Empathy Map creata da Dave Grey, interpretandola a modo nostro e lanciandoci in esperimenti ed esercitazioni pratiche per scoprire come metterci sempre meglio nei panni dei nostri Clienti.

Domitilla Baldeschi

Hai detto shop?

Buongiorno, sono Domitilla e sono una Flower Designer con un passato nel mondo degli eventi e della comunicazione.

Ormai anni fa, ho deciso di seguire la mia grande passione: lavorare e comunicare con i fiori. Il mio stile nel comporre è contraddistinto dalla semplicità e dalla ricerca di naturalezza.

Ho un laboratorio a Milano che mi permette di ospitare clienti e organizzare laboratori floreali per grandi e piccini.

Qui realizzo creazioni per eventi, shooting fotografici, presentazioni di nuovi prodotti, workshop e centrotavola per cene private e aziendali.

E’ un lavoro dinamico e stimolante: ogni volta bisogna creare e realizzare qualcosa di diverso, secondo le esigenze di ogni cliente.

Prima dell’arrivo del Covid ho intrapreso anche l’attività di e-commerce; dal sito è possibile ordinare un mazzo o una composizione e inviarla a chi si vuole. La caratteristica è che scelgo io i fiori, sempre freschi e soprattutto di stagione.

Nella nostra mattinata parleremo di cosa significhi avere un negozio fisico e online e di come fare per tenerlo sempre attivo e vivo!

Maddalena Pisani

Hai detto blog?

Ciao! Sono Maddalena Pisani, web designer di siti belli e buoni.

Aiuto libere professioniste come te a conquistare il loro posto online creando i loro siti web in WordPress, così che possano portare online la loro attività che vende servizi e farla funzionare sul serio.

Nella nostra mattinata parleremo di  blog perché ti svelo un segreto: i blog non è morto.
Quindi niente più scuse per non scrivere più i tuoi articoli che contribuiscono a portano traffico al tuo sito, ai tuoi servizi, richieste di informazioni, commenti, contatti e vendite.

Laura Guerinoni

Fatturare o guadagnare?

Ciao, Sono Laura, una bergamasca in quel di Milano. Una laurea in Economia e istituzioni dei mercati finanziari, e una quasi ventennale esperienza nell’ambito IT finanziario, ora sono una money coach. Mamma in continua evoluzione di Matilde, una bambina di sette anni!

Dopo la maternità, pur con un lavoro da dipendente a tempo pieno (anzi direi pienissimo!), spinta dalla voler dare e fare di più per le donne, ho ripreso in mano le mie passioni per i numeri, per i conti e per lo studio e mi sono formata come business relationship manager, poi coach e come educatore finanziario.

Dopo mesi e mesi di analisi, di riflessione ad Ottobre 2020, nonostante la pandemia o complice la pandemia, dopo circa 20 anni di lavoro dipendente, ho lasciato la realtà professionale in cui lavoravo (Borsa Italiana) per dedicarmi  al mio nuovo progetto lavorativo come money coach.

Con il mio progetto La tua money coach affianco le donne che vogliono fare pace coi soldi per essere indipendenti creandosi una gestione economica serena e per costruirsi una sicurezza per il futuro.
Nella nostra mattinata vedremo insieme come comprendere se il tuo business è redditizio o meno. Perché il rosso del saldo non è l’unico parametro da guardare..,

Edy Tassi

Posizionati con un libro

Mi chiamo Edy Tassi e mi occupo di narrazione e scrittura al femminile.
Con i miei servizi metto a disposizione tutta la mia esperienza, maturata in vent’anni di lavoro nell’editoria con la maggior parte delle principali case editrici italiane. Ho tradotto più di ottanta libri, ho pubblicato quattro romanzi, due novelle e un manuale e da tre anni aiuto le donne a scoprire il tesoro che hanno dentro e a trasformarlo in romanzi e manuali preziosi, perché credo che la scrittura sia uno strumento prezioso per realizzare il nostro potenziale creativo, dare un senso a quello che viviamo, donare la nostra esperienza e farne un tesoro anche per gli altri.

Nella nostra mattinata vedremo proprio quando e perché scrivere un manuale che racconti di te e del modo in cui tu vivi la tua professionalità. Capiremo quali sono i segnali per capire che è il momento giusto per farlo e prenderemo consapevolezza dei primi passi da compiere.

Rita Giannetti

Posizionati con un prodotto

Ciao, sono Rita, ideatrice, mente e braccio dietro ai prodotti firmati Zu-Zu Design.

Nata a Milano negli anni ‘80, cresciuta con in mano matite, righelli, forbici e cartoncini. Dopo qualche anno di lavoro da illustratrice freelance, piena zeppa di nuovi stimoli arrivati dalla laurea in architettura, decido di rimboccarmi le maniche per incanalare tutta la mia creatività nella realizzazione di prodotti e accessori unici.

Amo l’idea che al giorno d’oggi si possano ancora fare acquisti consapevoli da piccoli artigiani proprio come me.

Durante la mattinata insieme studieremo il processo creativo e lo sviluppo di un nuovo prodotto. Analizzeremo come nasce un brand indipendente, quali variabili considerare e quali possono essere le problematiche da affrontare.

Aria: contenuti tecnici innovativi

Marta Noè

Subscription Model

Ciao, sono Marta e sono Una Maestra di Musica.

Nella vita, coltivo piccoli semi di musicalità: in me stessa e in tutte le persone che passano da Musindò, iniziando dai bambini fin da piccolissimi perché sono profondamente convinta che con la musica diventeranno adulti piu? consapevoli.

Ho creato due scuole di musica esattamente come le sognavo: Musindò e? un desiderio progettato e realizzato interamente con le mie forze e la passione per questo lavoro. Ed e? a partire da questo sogno che ho ideato anche l’intera formazione per insegnanti, per aiutarli a scoprire il loro metodo d’insegnamento e valorizzare i loro punti di forza.

Negli ultimi anni ho dato vita alla piattaforma Intuito Musicale®, perché tutti possano avere accesso a un insegnamento della musica rispettoso e gentile. Nella nostra mattinata insieme vi racconterò come è nata l’idea di questa piattaforma di crescita musicale e quali sono i punti di attenzione necessari per lavorare con questo modello.

Valeria Farina

Networking strategico

Ciao sono Valeria e dal 2016 affianco le donne che stanno vivendo un momento di cambiamento professionale.

Credo che ciascuna di noi abbia la sua definizione di successo ed è quella la direzione da seguire, perché solo il rispetto di ciò che siamo veramente può condurci alla realizzazione.

Io amo il networking, e lo ritengo una componente fondamentale dei miei progetti. Nella nostra mattinata capiremo come la costruzione di relazioni possa diventare uno strumento di crescita e posizionamento, senza snaturare la nostra identità!

Lisa Ghezzi

Crowdfunding

Ciao sono Lisa Ghezzi!

Ho sempre lavorato nel mondo del sociale, occupandomi di comunicazione e fundraising: prima in una ONG di cooperazione internazionale, poi in un’agenzia di consulenza e negli ultimi anni in una cooperativa sociale. Amo da sempre scrivere e leggere, e con la nascita dei mie figli mi sono avvicinata al mondo della letteratura per l’infanzia. A settembre 2021 ho pubblicato un libro per bambini (“La Sciarpa Magica”), curandone poi la promozione con presentazioni e laboratori creativi in tutta Milano. Sono inoltre appassionata di fotografia e di cinema, e adoro sviluppare progetti creativi soprattutto “di quartiere”!

Nella nostra mattinata partiremo proprio dall’esperienza  de La Sciarpa Magica per parlare degli elementi tecnici, degli aspetti emotivi e di quelli relazionali che fanno parte della raccolta fondi.

Giada Varvello

User Experience

Ciao sono Giada Varvello, Milanese di nascita vivo a Zurigo con la mia famiglia da 9 anni.

con i miei percorsi aiuto chi si è trasferito all’estero ed è insoddisfatto della sua situazione lavorativa a sbloccarsi ed agire, a capire cosa vuole per crearsi un futuro professionale che lo rifletta pienamente.

Voglio contribuire a creare un mondo in cui lasciamo andare ciò che ci hanno insegnato “essere giusto” e ci sentiamo capaci e liberi di disegnarci una strada che sia nostra e ci permetta di esprimere chi siamo veramente.

Hai presente quando ti trovi ad un punto di svolta e devi ipotizzare strade nuove o prendere decisioni e ti dici “E ADESSO?”. Da sempre, sia in azienda che come libera professionista, la mia passione è stata guidare le persone a trovare la loro risposta! Lo faccio usando metodi ed approcci diversi che mi permettano di accompagnare al meglio le mie clienti.

Nel nostro incontro assieme parleremo di come spesso, come libere professioniste ed imprenditrici, ci troviamo a dover rispondere alla domanda “E ADESSO?”, se non addirittura imparare ad anticiparla. Vedremo in modo pratico come, mettere al centro “il cliente e la sua esperienza” con il nostro servizio/prodotto, ci può fare da guida costante per trovare la migliore risposta.

Acqua: contenuti di ispirazione umanistica

Chiara Sinchetto

La letteratura

Mi chiamo Chiara Sinchetto e creo percorsi culturali tra letteratura e filosofia.
Nei miei percorsi unisco promozione della lettura, riflessione sugli elementi delle storie e filosofia.

La lettura è ciò che mi identifica come me stessa: senza, non sarei io intera.

Credo che la cultura e le storie rendano la vita più ricca, che il mondo sia fatto di contrasti, che la lettura aiuti a scendere a patti con le nostre luci ed ombre e che un mondo in cui la fantasia è bandita sia un luogo pericoloso, oltre che povero.

Oggi, dopo una formazione per facilitare percorsi di lettura con la mia lente filosofica, dopo un apprendistato da editor che mi ha fornito gli strumenti per leggere professionalmente, conduco percorsi individuali e di gruppo in cui aiuto persone curiose e introspettive a sgranchire il cervello, farsi domande, scoprire cose nuove leggendo romanzi, abbattendo anche pregiudizi sulla letteratura horror e per ragazzi.

Da quando sei in proprio, ma forse più in generale da quando sei diventata adulta, il tempo dedicato alla lettura di romanzi è stato soppiantato da incombenze e responsabilità che ti hanno portata a sostituirli con manuali e saggi per formarti e crescere nel tuo lavoro?
Così facendo, hai finito per dimenticarti di quel guizzo che ti dava una bellissima storia in cui immergerti e che hai relegato nella mente alla tua infanzia o adolescenza o, se proprio va bene, ai periodi di vacanza.
Con questo, hai messo da parte anche le lenti di accresciuta sensibilità verso la profondità e la complessità delle cose che solo la lettura può donarti, in grado di dare ai pensieri, alle giornate e anche al tuo lavoro una luce differente.
Andiamo insieme alla riscoperta di bellissimi romanzi e scommettiamo che porterai con te, con la mia guida, una nuova prospettiva anche nel tuo lavoro?

Danusa Castro

L’arte visiva

Ciao, sono Danusa. Nel mio lavoro mi occupo di catalogazione di opere d’arte, procedure di registrazione, organizzazione di mostre e pubblicazioni. In qualità di consulente FTG-Arte, aiuto a creare contenuti eccellenti e Virtual Tour 3D Matterport® per musei e istituzioni culturali. In Hoxby, sono project manager per The Studio.

Nella nostra mattinata faremo un viaggio nelle immagini, per scoprire che anche dall’arte possono arrivare ispirazioni per il nostro lavoro e per la nostra comunicazione. Così facendo, poi, trascorreremo qualche ora avvolte nella bellezza!

Maria Letizia Capparucci

L’antropologia

Sono Maria Letizia, insegno Scienze Umane al Liceo e sono specializzata in Pedagogia Clinica.

Ho all’attivo numerose pubblicazioni scientifiche in campo psico-pedagogico e didattico, frutto anche del dottorato di ricerca svolto sulla storia dell’educazione e l’analisi del territorio. Ho una passione per il mondo dell’immaginale e dell’invisibile: sono convinta che le immagini evochino parole, le parole nutrano i pensieri ed i pensieri creino inevitabilmente la realtà.

La mia anima Cercatrice, attraverso la lettura di Tarocchi e Oracoli, e la pratica spirituale, mi aiuta a miscelare le mie due essenze, quella della Costruttrice, logica ed organizzata, e quella dell’Alchimista, trasmutativa e cardiaca.

Il pensiero magico rappresenta una forma di conoscenza in tutte le culture. Il racconto mitico, in particolare, spiega in modo fantasioso i temi fondamentali della vita umana. Il mito delle dee, connettendosi al femminile profondo che è dentro di noi, ci può aiutare a vivere con maggiore consapevolezza la nostra missione. Nella nostra mattinata ne parleremo con un inquadramento antropologico e non solo!

Manuela Limonta

La filosofia

Ciao, sono Manuela Limonta e sono una filosofa.

Mi occupo di divulgazione, crescita personale, professionale, aziendale, sociale e artistica attraverso la filosofia e le pratiche filosofiche.

Nella mia professione cerco di restituire la filosofia alle persone perché, come ci insegna Platone, la filosofia è amore per la conoscenza; è una fiammella che si può accendere in qualsiasi persona, la fiamma della curiosità, della meraviglia e del pensiero razionale. Utilizzo la filosofia e le pratiche filosofiche per promuovere il “fare filosofia” cioè un atteggiamento capace di squarciare il velo del solito e mostrarci la realtà nella sua ricca complessità.

Ma la filosofia non è “solo” un atteggiamento; essa è portatrice di vere e proprie competenze che possono essere allenate; questo è l’aspetto che maggiormente promuovo nel mondo aziendale e della libera professione.

E cerco di farlo integrando la profondità (e la bellezza!) del ragionamento filosofico con le esigenze pratiche e concrete del mondo del lavoro. 

Nella nostra mattinata partiremo proprio da qui: porteremo la filosofia e il pensiero filosofico nella nostra attività cercando di far sì che questa visione ci permetta di allargare gli orizzonti e di fare un grande e profondo passo in avanti!

Fuoco: contenuti di ispirazione primordiale

Manuela Angelini

L’evoluzione dei tarocchi: un viaggio tra i mazzi

Sono Manuela e mi occupo di Tarocchi e consapevolezza.

Leggo e insegno i Tarocchi a donne intelligenti, curiose e piene di talenti, che vogliono compiere un viaggio dentro se stesse per comprendere blocchi e paure, riscoprire la loro magia, manifestare il loro potenziale e creare la vita che desiderano.

Nella vita ho una missione: tirare fuori i Tarocchi dall’immaginario polveroso e pieno di superstizioni in cui sono stati relegati, ridar loro dignità e restituirli alle persone come mezzo per risvegliare l’intuito, connettersi alla propria saggezza interiore e come guida verso la realizzazione sia personale che professionale.

Sogno un mondo in cui ogni donna abbia un mazzo di Tarocchi nella borsa!

Quando ci si avvicina al mondo dei tarocchi una delle prime difficoltà che si incontrano è quella della scelta del mazzo perché ce n’è un’infinità. Questo può creare confusone all’inizio, ma è anche fonte di grande ricchezza poiché ogni mazzo porta con sé un mondo da esplorare, un tema specifico su cui lavorare, un mood particolare da coltivare nella propria vita.

Durante il nostro incontro scopriremo quali mazzi possono essere adatti a chi inizia la sua pratica con i tarocchi e conosceremo alcuni mazzi tematici perfetti per esplorare e approfondire temi particolari come l’ombra, la ricerca interiore, l’ispirazione, la creatività essendo, tutti questi temi molto importanti anche nel business.

Proseguiremo poi con piccola carrellata di stese e pratiche a tema business che facilitano e arricchiscono il lavoro di personal branding, strategia e comunicazione di un business, aggiungendo il piano dell’intuito e dell’ispirazione a quello logico e razionale e creando così una vera magia!

Alessia Savi

Il viaggio dell’eroina nel mito classico

Ciao, sono Alessia Savi e sono Digital Strategist e Facilitatrice in Libroterapia Umanistica.

La Libroterapia Umanistica è lo strumento che ho affiancato alle mie consulenze di comunicazione e marketing dall’anima slow per supportare l’empowerment femminile attraverso la lettura.

Durante i laboratori esploriamo i romanzi attraverso la contestualizzazione culturale e la loro componente archetipica. Prediligo letture del genere fantastico, per intraprendere viaggi iniziatici che affondano le radici nel mito per approdare ai giorni nostri. Siamo fatti di storie e io credo nel loro potere come possibilità di incontro e trasformazione: anche questo è Alchimia della Parola.

Il viaggio dell’eroina ci porta a esplorare la relazione con il mondo esterno per riscoprire la nostra connessione con il divino dentro e fuori di noi, sino ad arrivare a una perfetta armonia tra il maschile e il femminile. In questo incontro affronteremo le tappe del viaggio e il loro significato.

Incontreremo le eroine dell’antica Grecia per ascoltare ciò che il mito ha, ancora oggi, da sussurrarci. Poiché ciò che ancora vive – e sopravvive al mito – ha molto da offrirci per interpretare il nostro presente.

Susanna Lupoli

Riarmonizzarsi al tempo ciclico: come lasciarsi ispirare dalla Ruota dell’Anno.

Ciao, sono Susanna Lupoli.

Sono sempre stata una “viaggiatrice”! Dapprima intorno al mondo, per confrontarmi con culture e tradizioni diverse e per riempirmi gli occhi di stupore e di meraviglia, facendo diventare questa passione una professione; da qualche anno, anche nelle profondità dell’Animo delle persone, che accompagno in percorsi di scoperta e crescita personale.

Tra il 2009 e il 2015 ho frequentato corsi per conseguire i diplomi di Naturopatia e Floriterapia. Ho inoltre ricevuto la formazione per diventare Moon Mother direttamente da Miranda Gray, presso Il Tempio della Luna di Milano.

Da un paio d’anni, insieme ad una collega, organizzo anche laboratori di crescita personale, per riscoprire il Sacro Femminile attraverso le rappresentazioni archetipiche del mondo classico.

Sono sempre stata attratta da alcuni simboli che rappresentano la ciclicità, come la Luna, la Rosa, la Spirale, la Ruota. Grazie ad un lavoro di approfondimento, che ancora oggi prosegue, ho potuto trasformare il mio modo di percepire il tempo e la vita, accorgendomi delle sincronicità tra il mio ritmo interiore ed il ritmo naturale della Terra e del Cosmo.

Nella nostra mattinata insieme, prenderemo in considerazione la Ruota dell’Anno, uno dei simboli che rappresentano la nostra natura ciclica. Scopriremo come utilizzarla per ispirare le nostre attività, in modo da riarmonizzarci al tempo ciclico e ai cambiamenti, che continuamente sperimentiamo nella nostra vita.

Giovanna Leto Di Priolo

Riconoscere l’intenzione che ci guida per manifestare con passione il nostro potenziale

La dignità di noi, che nel lavoro possiamo trovare, è prima di tutto figlia della fedeltà a quell’insieme di caratteristiche interiori e condizioni esteriori che ci fa essere la persona giusta, al posto giusto, nel momento in cui serve.

Se operiamo nel rispetto della nostra natura, se sviluppiamo la consapevolezza dei meccanismi che regolano il corpo, la mente, le emozioni, siamo sulla buona strada per compiere il nostro “dovere”. Quanto più il nostro percorso professionale riuscirà a essere coerente con la nostra vocazione e i nostri talenti, tanto più il nostro contributo risulterà efficace, facendoci evolvere e moltiplicando gli effetti positivi, anche allargati.

Attraverso la lettura contemporanea di un autorevole testo antico, la Bhagavad Gita, una chiave per integrare il proprio percorso professionale con la dimensione dello spirito e sentirsi sostenute lungo il cammino.

 

Appassionata dei temi classici al liceo, all’università ho frequentato con dedizione e impegno la Bocconi, dove mi sono laureata con 100 e lode in Economia aziendale con indirizzo in Amministrazione e Controllo.

L’amore per “l’Altro” è stato uno dei solchi più profondi del mio cammino. Ho trovato nella consulenza – prima in azienda anche come azionista, poi come Partner strategico e Advisor indipendente – lo sbocco naturale: un’opportunità straordinaria per mettere a servizio competenze e approccio e accompagnare fasi di trasformazione e discontinuità, aiutare a dare forma concreta ai progetti strategici, facilitare le decisioni complesse, con una visione rotonda e trasversale unita a discrezione e pragmaticità.

Negli ultimi 15 anni a questa strada si sono affiancati un intenso percorso di Ricerca e Sviluppo nel mondo della spiritualità e dei metodi di guarigione naturale, l’avvicinamento alla filosofia dello Yoga e nel 2014 la scelta – come imprenditrice – di aprire a Milano Progetti di Yoga.

Oggi l’originaria sensazione che nell’unione dei puntini del mio percorso professionale ci sia anche un disegno oltre la mia storia personale, un messaggio più grande che in qualche modo sono chiamata a trasmettere, si è trasformato nell’impegno a dare forma concreta a un progetto che mira a integrare in modo organico i miei due mondi di provenienza.

Il costo della Bottega dei saperi

La Bottega dei saperi ha un costo di 1.200 euro, e comprende tutto quello che hai letto fin qui.

L’importo può essere suddiviso in 12 rate mensili da 100 euro da luglio 2022 a giugno 2023.

Ti basterà scrivermi a info@lespeziegentili.com e troveremo la soluzione migliore per te!

Iscriviti alla Bottega dei saperi

Chi si è iscritto dice

Iscriviti alla Bottega dei saperi

Rispondo alle tue domande

Fino a quando posso iscrivermi alla Bottega dei saperi?

Il percorso inizia ogni anno a luglio, le lezioni a settembre. Ci si può iscrivere fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Con che criterio vengono scelti i contenuti formativi?

Sceglieremo insieme i contenuti a cui accedere nel corso dell’anno. Nel colloquio iniziale capiremo quali sono le tematiche più adatte al tuo momento di crescita professionale. Sceglieremo contenuti che ti aiutino a formarti sia dal punto di vista tecnico che di metodo, e che ti forniscano gli strumenti necessari alla tua crescita.

Se il giorno della formazione non potessi partecipare?

Tutte le lezioni saranno registrate proprio per questa ragione. Dopo il nostro colloquio riceverai un calendario con i temi dei corsi che avremo scelto e le giornate di erogazione. La registrazione sarà disponibile già dal pomeriggio stesso.

Non sono di Milano, posso comunque partecipare?

Certamente! Esiste la possibilità di accedere alla Bottega dei saperi anche da remoto, tutte le sessioni, poi, sono registrate così da poterle rivedere quando se ne sente la necessità. Durante i mesi di lockdown ho sperimentato questa modalità non in presenza ed è stato bellissimo avere in aula donne di tutti i paesi. Per questo ho deciso di proseguire su questa strada.

Posso proporre contenuti per arricchire la Bottega dei saperi?

Con grande piacere! Se pensi di avere un contenuto adatto al mio progetto scrivimi così ci conosceremo e valuteremo il tuo modulo per il prossimo anno.

Iscriviti alla Bottega dei saperi