[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern" background_animation="none"][vc_column][vc_column_text]Sono convinta che la cucina sia un’ottima insegnante. Perché tra i fornelli si imparano tante cose - come la pazienza, il valore del tempo o la cura dei particolari - che possono fare piccoli miracoli tanto tra le mura di casa quanto nel lavoro.
[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern" background_animation="none"][vc_column][vc_column_text]In questi giorni, complici i messaggi di alcune clienti, ho riflettuto su quante fasi della vita delle libere professioniste mi ricordassero gli scatti di crescita di mia figlia.
[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern" background_animation="none"][vc_column][vc_empty_space][vc_column_text]
"Era la fine degli anni sessanta, quando Sergio Endrigo cantava "Lontano dagli occhi, lontano dal cuore".
Non ho la minima intenzione di rovinare la poesia di questo testo, ma a volte queste parole mi tornano in mente mentre rifletto su quanto è importante, per chi lavora in proprio, avere una visione.
[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern" background_animation="none"][vc_column][vc_column_text]Ad aprile, dopo soli cinque anni, ho finalmente ordinato i mobili della camera da letto. Da IKEA. E come ogni volta, sono rimasta stupita di quanto i loro prodotti siano davvero funzionali.
[vc_row css_animation="" row_type="row" use_row_as_full_screen_section="no" type="full_width" angled_section="no" text_align="left" background_image_as_pattern="without_pattern" background_animation="none"][vc_column][vc_column_text]«Questo? Si chiama Pensatoio» disse Silente. «A volte, e sono certo che conosci questa sensazione, ho l’impressione di avere semplicemente troppi pensieri e troppi ricordi stipati nella mente».